NICARAGUA: PEGGIO CHE LO STATO D’ECCEZIONE

di Sergio Ramirez intervistato da Carlos Dada Premio Cervantes nel 2017, lo scrittore Sergio Ramirez non vede vie d’uscita all’attuale crisi in Nicaragua. Ortega, dice, reprime ma non governa. I dirigenti delle manifestazioni degli scorsi mesi di aprile e maggio sono morti, in prigione o in esilio: di leaders politici non ce ne sono, ma […]
Leggi...